La Chiesa di San Pietro a Condove


Tre anni fa, quando non pensavo ancora che la Storia, il teatro o la divulgazione potessero essere il mio futuro, presentai a Condove, dentro la Chiesa di San Rocco, il mio lavoro di ricerca sulla storia dell'antica parrocchiale di San Pietro in Vincoli.


Fu un periodo di grande entusiasmo: ricordo di aver spulciato testi antichi (e non smetterò mai di ringraziare Giovanni Falco per avermeli messi in mano), di aver pensato come combinare insieme il materiale per renderlo accattivante per il pubblico e, soprattutto, di essermi addentrato nella storia del mio paese, che prima di allora conoscevo ancora solo superficialmente. Credo che quei mesi di ricerca furono uno dei fattori, insieme a tanti altri, che mi spinsero a iscrivermi alla Facoltà di Storia all'università.


Sono passati tre anni, in cui molto è cambiato. Così, qualche giorno fa ho pensato che sarebbe stato bello chiudere il cerchio sulla storia di San Pietro. Allora ho preso il pc, ho rielaborato il materiale, l'ho ordinato, impaginato e mandato in stampa. Così è nato La Chiesa di San Pietro a Condove, che raccoglie quella mia ricerca, che non ha la pretesa di esaurire l'argomento, ma che vuole raccontare una storia: quella di un edificio importante per la comunità condovese e, di riflesso, quella della stessa Condove.


Per chi fosse interessato ad averne una copia, contattatemi alla mail borgatta.alberto@gmail.com, oppure fate un salto alla Cartolibreria Davi Stefano in Viale Bauchiero 38 a Condove.

POST IN EVIDENZA
POST RECENTI
ARCHIVIO
CERCA PER TAG