Per la giornata contro la violenza sulle donne


Domani, venerdì 25 novembre, si celebrerà la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ecco perché mi sembrava giusto riproporre questo video di un po' di tempo fa (7 marzo 2015).


La storia che racconto, accompagnato da Luca alle tastiere, è quella di Lucia Annibali, avvocatessa di Pesaro, che il 16 aprile 2013 venne aggredita in casa sua da due balordi, che le tirarono in faccia dell'acido, sfigurandola. Mandante dell'aggressione, l'ex-fidanzato, Luca Varani. La loro volontà era distruggerla come persona, nel fisico e nello spirito. Ma lei ha saputo rialzarsi, lottare contro il dolore, sottoporsi a operazioni e rinascere. Più orgogliosa, più determinata, più bella.


La sua storia, diventata poi un libro (da cui recentemente è stato tratto il film presentato pochi giorni fa su Raiuno, con protagonista Cristiana Capotondi) mi spinse a scrivere queste righe, che portammo poi in scena a Condove in occasione dell'inaugurazione di una mostra fotografica per la Festa della Donna in biblioteca a Condove.


Ho intenzione, non appena gli impegni discografici per Radio Libertà permetteranno un break, di riprendere questo testo per inserirlo all'interno di un progetto nuovo, finora solo accennato, intitolato F (Storie di Donne). Certamente, quella di Lucia Annibali è una grande storia di forza, determinazione e coraggio.

POST IN EVIDENZA
POST RECENTI
ARCHIVIO
CERCA PER TAG